Steroidi anabolizzanti

Gli steroidi anabolizzanti sono ormoni che promuovono la crescita muscolare, la forza e l'energia.

Gli steroidi anabolizzanti possono anche avere molti effetti collaterali, tra cui psicologici (sbalzi d'umore, comportamento aggressivo, irritabilità) e fisici (acne, effetti mascolinizzanti nelle donne, ingrossamento del seno negli uomini).

Queste sostanze possono essere rilevate nelle urine entro 6 mesi.

Il trattamento include l'interruzione.

Gli steroidi anabolizzanti includono l'ormone testosterone e farmaci correlati. Gli steroidi anabolizzanti hanno una varietà di effetti fisici, tra cui la crescita muscolare e una maggiore forza ed energia. Steroidi legali in italia. Pertanto, questi farmaci sono spesso utilizzati illegalmente per il vantaggio competitivo nello sport. Sono spesso usati dagli atleti, solitamente giocatori di calcio, lottatori o sollevatori di pesi, solitamente uomini.

Gli steroidi anabolizzanti sono usati in medicina per trattare bassi livelli di testosterone (ipogonadismo) e talvolta per prevenire la perdita muscolare in pazienti allettati o in pazienti con gravi ustioni, cancro o AIDS.

I farmaci possono essere assunti per via orale, iniettati nei muscoli o applicati sulla pelle come gel o cerotto.

Gli atleti possono assumere steroidi per un certo periodo di tempo, quindi smettere di usarli e continuare di nuovo più volte all'anno. Questo processo è chiamato ciclico. Gli atleti usano spesso più steroidi contemporaneamente (una combinazione di diverse classi di steroidi anabolizzanti), assumendoli in modi diversi (orale, iniezione o cerotto). 

Possono anche aumentare la dose durante il ciclo (piramide). Questo regime di dosaggio può portare a dosi molto elevate. I cicli, che combinano diverse classi di steroidi anabolizzanti e piramidi, sono progettati per migliorare gli effetti desiderati e ridurre gli effetti avversi, ma non ci sono prove sufficienti per supportare questi regimi di dosaggio.

Se assunti in dosi per trattare la malattia, gli steroidi anabolizzanti causano problemi minori. Tuttavia, gli atleti possono assumere 10-50 volte la dose raccomandata.